LEGO Ninjago: Masters of Spinjitzu 2. Stagione 13. Episodio

25 Gennaio 2020

Loading

Sommario

Dareth lega per bene Kozu e lo caccia fuori dal dojo fra le risate degli allievi; poco dopo nel cielo compare un gigantesco vortice e tutti sono felici perché convinti che i ninja siano tornati. Tuttavia osservando il comportamento felice di Kozu Dareth capisce che qualcosa non va; infatti il vortice porta a Ninjagocity la Mega-Arma e l'Esercito di Pietra. Dareth cerca di fermare l'Overlord ma è presto costretto a ritirarsi; l'Overlord è così libero di rendere malvagie tutte le persone. Intanto sull'Isola delle Tenebre i ninja tornano al Tempio della Luce e ritrovano l'Armatura d'Oro robotica che il primo maestro di Spinjitsu usò per lottare contro l'Overlord; Lloyd prende così il controllo dell'esoscheletro e torna a Ninjagocity seguito dagli altri che viaggiano a bordo del loro drago a quattro teste, che era venuto per avvisarli di ciò che è accaduto a Ninjagocity. Arrivati scoprono che l'Overlord ha trasformato la Mega-Arma in una fortezza sorvegliata dall'Esercito di Pietra e da Nya; i ninja allora distraggono i Guerrieri di Pietra permettendo a Lloyd di passare, ma Nya distrugge l'Armatura d'Oro, e i ninja si precipitano così in suo aiuto. Ma proprio quando stanno per essere sopraffatti fa ritorno Dareth con addosso l'Elmo delle Ombre, che era caduto all'Overlord mentre si trasformava in un gigantesco drago nero. Dareth sfrutta l'Esercito di Pietra per permettere ai ninja di salire sulla fortezza; tuttavia l'Overlord rende Cole e Jay malvagi e Zane è costretto ad affrontarli; anche Kay è costretto a fermarsi per fermare Nya. Lloyd prosegue così da solo e si trova ad affrontare il drago nero con poche speranze. L'Overlord cerca di ucciderlo con una vampata di fiamme, ma proprio quando sta per essere sopraffatto Lloyd libera il suo Vero Potenziale e diventa il Ninja d'Oro, il più potente ninja mai esistito, ed evoca il potere del Dragone d'Oro costringendo l'Overlord alla ritirata. L'Overlord allora crea una nube di malvagità intorno a Lloyd e diventa gigantesco, per poi divorarlo; nella sua bocca però Lloyd infetta il corpo dell'Overlord con la luce e lo sconfigge. Tutto così ritorna come prima e i Guerrieri di Pietra svaniscono; Lloyd è però triste poiché ha perso suo padre. Ma poco dopo dalle macerie esce un duomo che si rivela essere Garmadon prima che il Great Devourer lo mordesse; così Garmadon riabbraccia finalmente la sua famiglia, poiché ogni singola cellula di malvagità si è dissolta. I ninja hanno terminato il loro percorso, ma informano sensei Wu che finché ci sarà qualcosa per cui lottare ci sarà sempre bisogno di loro, e che loro saranno pronti.

Commenti ( 0 )